Massimo Formisano analizza la partita contro il Troina

Hits: 0

101 Visite totali, 1 visite odierne

09 Febbraio – Avremmo voluto giocarcela fino in fondo 11 contro 11 “. Massimo Formisano analizza la partita contro il Troina partendo, ovviamente, dal rosso a Speciale dopo 20 minuti del primo tempo sullo 0-0. “In Qualsiasi categoria è difficile giocare in inferiorità numerica, con un uomo in meno diventa incredibilmente pesante stare in campo. Nella prima mezz’ora avevo visto una squadra con personalità, capace di mettere in imbarazzo il Troina : credo ci saremmo riusciti anche andando avanti, stavamo prendendo campo e confidenza. L’espulsione ha cambiato la partita, si è messa più che in salita . L’amarezza del mister Gialloverde è concentrata sull’episodio chiave. “Se allarga il braccio per proteggersi non penso sia da espulsione, è un rischio che corre il centrocampista . Non voglio entrare nel merito della decisione ma la penso così. Accettiamo quel che ha fatto l’arbitro, che l’intervento di Speciale sia da evitare sono d’accordo, ma non da essere da rosso. Per quando riguarda il gol subito all’80º penso che sia più un autogol dì Martinez cercando di anticipare l’attaccante Souare .

 


Print pagePDF pageEmail page
Precedente Paceco 1976 - Dattilo Noir 05.01.17 Successivo Sugamele e Di Discordia in Rappresentativa Regionale