Il rigore sbagliato

Hits: 2

160 Visite totali, 1 visite odierne

Peppe Sansica 18/01/2016 .

” Il rigore sbagliato al 90^ non permette di portare i tre punti al Dattilo Noir “. Finisce con un pareggio che lascia l’ amaro in bocca al Dattilo Noir e certifica ancora una volta il carattere e la voglia di lottare della Libertas Racalmuto il match disputato al Comunale di Grotte tra la formazione di mister Massimo Formisano , e quella allenata da Angelo Consagra . Grande delusione per la formazione del Presidente Mazzara che nel corso del match ha avuto numerose occasioni da rete ma non è stata in grado di chiudere la gara fallendo anche agli sgoccioli del match un calcio di rigore con Fina .
Per la Libertas Racalmuto, invece, quella di ieri è stata un’ altra prestazione tutta cuore e grinta che ha permesso di portare a casa un punticino che mantiene vive le speranze salvezza della formazione Agrigentina . Nel primo tempo le due squadre hanno subito impresso un ritmo veloce alla partita andando entrambe vicine al gol del vantaggio nei primi minuti di gara . La Libertas soffre le ripartenza del Dattilo che parte forte , già al primo minuto Cinquemani impegna Priolo con un tiro dalla lunga distanza ,mentre , al 6^ Fina su calcio piazzato colpisce la traversa a portiere battuto , al 10^ la Libertas pareggia i conti con i legni con Lombardo . La partita si gioca prevalentemente a centrocampo dove i locali sembrano bene disposti, ma il Dattilo Noir è pericoloso nei rovesciamenti di fronte , 39^ è Palermo per il Dattilo a mettersi sul destro il pallone tira bene , ma la sua conclusione finisce poco alta sulla traversa. Finisce sullo 0-0 il primo tempo dopo un minuto di recupero. La ripresa inizia con il Dattilo Noir in avanti alla ricerca del gol. Al 48^ il Dattilo Noir a seguito di un’azione convulsa in area di rigore della Libertas riesce a superare il portiere ma sulla linea la sfera viene allontanata da Deoma. Al 54^ancora il Dattilo Noir vicino alla rete, azione manovrata dalla destra da Romeo che scodella dentro area un pallone che il nuovo entrato Porto spedisce fuori. Ma è il preludio al gol che arriva al 58^ quando Il nuovo entrato Prestia con un preciso assist per Porto , per lui è un gioco da ragazzi depositare la palla in rete , La Libertas, sente il colpo ma riesce a reagire , e al 75′ trova il gol del pari con Valenti che riceve un pallone ben giocato dall’out di sinistra da Lombardo tira in porta la spizzica il difensore del Dattilo Cinquemani , la palla va in rete dove nulla può fare il portiere Bevilacqua . La Libertas, a questo punto ci crede, tenta la disperata rimonta, ma al 88^ è calcio di rigore per il Dattilo per un netto fallo in area su Prestia . Dal dischetto va l’esperto Marco Fina che per la seconda volta , dopo quello sbagliato in casa con la Parmonval , adesso è il portiere Priolo della Libertas , bravo ad intuire la traiettoria e a parare , salvando il risultato sul 1 a 1 . Forse, un punto che serve più al Dattilo Noir che si mantiene in terza posizione che alla Libertas che rimane ultima ma ancora agganciata al treno dei play-out.

LIBERTAS RACALMUTO: Priolo, Deoma, Lo Giudice, La Mendola, Curella, Argento, Arnone, Gibilaro, Valenti, Russo, Lombardo. All. Angelo Consagra
DATTILO NOIR: Bevilacqua, Martinez, Grimaldi, Caltagirone, Paladino, Cinquemani, Tarantino(46’Porto), Pisciotta(56’Prestia), Romeo, Fina, Palermo(80’Licari). All. Massimo Formisano
ARBITRO: Giuseppe Marcello Griffo e assistenti: Davide Mongiovi e Simone Greco di Agrigento.


Print pagePDF pageEmail page
Precedente Risultati e classifica Campionato ECCELLENZA "A" Successivo Non diamo sempre la colpa agli arbitri